DISTANTI... MA UNITI

Per via dell’emergenza sanitaria Covid-19, che ha colpito in maniera globale, l’Ass. Culturale M.S.M. ha voluto, progettare l’Opera del Carro Allegorico-Grottesco “Distanti… ma Uniti”, affrontando la tematica delle pandemie.

Nella parte frontale del Carro Allegorico-Grottesco, troviamo un Cavallo di Troia, che simboleggia un virus, che si insedia nel nostro organismo, come un Trojan, (Cavallo di Troia, virus informatico), apparentemente innocuo, (il Trojan, nasconde il suo funzionamento, colpendo al momento opportuno il sistema operativo di un computer, infettandolo).
Durante un’emergenza da pandemia, cerchiamo di prendere tutte le precauzioni del caso, come i quattro personaggi laterali, indossiamo le mascherine, igienizziamo frequentemente le mani e mantenendo le dovute distanze, viviamo le nostre giornate, sognando un apparente normalità. Malgrado però provvediamo a tutte queste norme di sicurezza, una pandemia non è facile da gestire.

Ma la speranza è sempre viva… ed ecco entrare in scena Madre Natura, come un albero dalla linfa vitale, avanza e sovrasta la parte centrale del carro. Nel volto di quest’ultima, non a caso le foglie, riprendono la Sequenza di Fibonacci, che possiamo ritrovare ovunque in Natura e, dal punto di vista delle piante, è il modo che esse hanno di crescere organizzandosi nella maniera più efficiente. Proprio tramite questa fantastica regola, la più importante in Natura, che essa trionferà su ogni cosa. Infine, troviamo un medico, che ci invita a combattere, restando “Distanti… ma Uniti”.
Sono loro, i medici e tutto il personale sanitario che in prima linea, come nelle trincee, combattono questa battaglia e continueranno a farlo, da veri Super Eroi.

IL
BOZZETTO

Carnevale di Acireale 2021

Categoria B