UNA VITA DA PRECARIO

L’Italia è una Repubblica Democratica fondata sul lavoro.

Questo è quello che cita la Costituzione italiana, poi c’è la realtà: disoccupazione, persone senza futuro, contratti con scadenza, occupazione provvisoria e mal retribuita, scarso riconoscimento dei meriti, difficoltà a programmare il proprio futuro tanto da rivolgersi ad una zingara per leggere in una palla di vetro il futuro dei giovani. Il lavoro in Italia non rappresenta più un diritto e ai precari non resta altro che immaginare una vacanza da sogno oppure i fantasmi di una vita da precario.

I mass-media ci insegnano che “dopotutto domani è un altro giorno”, il sole sorgerà lo stesso.

IL
BOZZETTO

Carnevale di Acireale 2021

UNA VITA DA PRECARIO - Categoria B

Categoria B